lunedì 22 ottobre 2007

L'ora del tè!




" Fai una deliziosa ciotola di te'.
Disponi la carbonella in modo da scaldare l' acqua. Arrangia I fiori come lo sono nei campi. D' estate, evoca la freschezza; d' inverno, il calore. Precorri in ogni cosa il tempo. Preparati alla pioggia. Dedica ai tuoi ospiti la massima attenzione. "
Le sette regole del te' secondo Sen Rikyu (1522-1591) da "Piccola Enciclopedia del Te' - Ed. Rizzoli



Che saggezza! La descrizione di un gesto così semplice e quotidiano sembra poesia!
Io per prima dovrei fare tesoro di queste poche regole... perchè giorno per giorno, interrompere i nostri ritmi frenetici per prenderci una pausa non può essere che un toccasana!
E vivere questo momento con calma e amore, arricchirà spiritualmente anche un gesto che può apparire così poco importante come quello di prendere una tazza di tè.
Come ci ripeteva sempre un caro maestro di yoga..... "pensate al qui, ora"! Ricordiamocelo nelle nostre azioni quotidiane, non fuggiamo sempre con il pensiero al nostro impegno successivo, o a quello che abbiamo fatto precedentemente....ma viviamo il momento presente assaporandolo e concentrandovi le nostre energie!

2 commenti:

illy ha detto...

..se è per quello anche il tè che bevi in ufficio è meditativo e senza bisogno di fare tutti i dovuti rituali. Basta ripetersi nella mente il mantra del giorno (na bela m***a)e pensare al momento del caffè alla macchinetta del temuto gruppetto.

Lidia ha detto...

mah io non riesco ad avere molti momenti meditativi qui dentro a dire il vero! proverò con il mantra!!!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails