venerdì 29 febbraio 2008

Stavo pensando

che sarebbe ora di andare al supermercato....

Se c'è una cosa che farei volentieri sarebbe proprio la spesa on line... quanto tempo risparmiato!
Non per essere pigri.... ma passeggiare tra scaffali di prodotti sotto luci al neon non è che sia proprio un'attività stimolante!
Non alimenta neppure la vita sociale perchè l'unico dialogo possibile è quello con la cassiera:
- ha la tessera?
- si
- servono sacchetti?
- no grazie ho i miei di stoffa
- bancomat o carta?
- bancomat
- grazie arrivederci
- arrivederci


on air: "Life on Mars" - David Bowie

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Ti assicuro, la spesa online è una geniata. Impieghi un po' di tempo per redigere la lista ma con un clic ti ritrovi il frigo pieno, carta igenica e scottex al loro posto, detersivi spugne e guanti sempre pronti! Altrimenti c'è un'altra soluzione, come ai nostri buon vecchi tempi: far diventare la spesa un divertimento, un gioco... o una sfida!

iLoveBigApple ha detto...

Ma vuoi mettere? In queste luminose mattine di primavera, passeggiare per le strette vie di questa città piena di storia, farsi coccolare dalle delizie dei nostri bottegai...
Ops, forse sto sognando? Forse sono nebbiose mattine invernali? Forse sono ipermercati anonimi, annegati dentro orribili centri commerciali? E' questo il mondo reale?
Noooo! Aiutoooooo!

Fastidiosa ha detto...

Io sarei dell'idea del farsi coccolare dalle delizie nei nostri bottegai. Prodotti freschi, nostrani, ricercatezze che ti fanno venire l'acquolina in bocca non appena varchi la soglia del negozio. Dove un tempo trovavi il buon salumiere con la matita infilata tra testa e orecchio!Mi chiedevo sempre come facesse a non cadere! Se solo adesso non fossero così cari!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails