giovedì 11 dicembre 2008

Chi sono?

Ho iniziato da un mese, (inclusa sospensione causa varicella!) un corso di musical.
E' un corso in cui insegnano recitazione, canto e danza. Mi ci sono voluti due anni per decidermi ad iscrivermi... causa pigrizia e timidezza.
Poi quest'autunno, mi sono detta, cosa aspetti? Ho voglia, mi piace, sono curiosa.... mi butto!
E così è stato, e ne sono felice, perchè è appassionante.
Le lezioni di recitazione sono le più coinvolgenti, è incredibile come contino i movimenti e i sentimenti in quello che vogliamo dire, o meglio comunicare. La voce è un dettaglio e cambia a seconda di come muovi il corpo, del pensiero e delle emozioni che hai dentro.
Credo che mi servirà per imparare molto non solo per lo spettacolo che faremo, ma per la vita di tutti i giorni.
Questa è una poesia che abbiamo letto e poi cercato di interpretare nell'ultima lezione, costruendo da questo pezzo una vera e propria storia.
Inutile dire che sono tornata a casa entusiasta.
E' una poesia, intensa che ho voglia di condividere con voi...
CHI SONO?
Son forse un poeta?
No, certo.
Non scrive che una parola, ben strana,
la penna dell'anima mia:
"follia".
Son dunque un pittore?
Neanche.
Non ha che un colore la tavolozza dell'anima mia:
"malinconia".
Un musico, allora?
Nemmeno.
Non c'è che una nota
Nella tastiera dell'anima mia:
"nostalgia".
Son dunque...che cosa?
Io metto una lente
Davanti al mio cuore
per farlo vedere alla gente.
Chi sono?
Il saltimbanco dell'anima mia.



Aldo Palazzeschi

8 commenti:

a.o. ha detto...

Hai fatto benissimo: ti divertirai da morire e scoprirai tante cose di te che ignoravi, vedrai.
bye bye baby
a.o.

nina ha detto...

Il saltimbanco dell'anima mia. Mi ricorda tante cose. E a prima lettura la canzone "Non sono un cantautore" che canta la Mannoia.
Quante sfumature e quanti strumenti stridono dentro..

Un bacio, brava L.

kosenrufu mam ha detto...

la poesia è stupenda! che bllo dare voce i propri sogni,frequentare il corso di musical dev'essere sicuramente entusiasmante, visto che tocchi almeno 3 grandi aspetti artistici. io da giovane frequentavo danza, chissà se un giorno riproverò con delle lezioni, il piacere di fare ciò che piace rende sempre felici! un abbraccio!!

blunotte ha detto...

non vedo l'ora che arrivi il giorno dello spettacolo.

miciobigio ha detto...

La recitazione è un toccasana se sei timida e te lo dico per esperienza.Sono stata in un gruppo teatrale qualche annetto fa e mi ha aiutato tanto a rapportarmi agli altri.In bocca al lupo per tutto! Federica

Fastidiosa ha detto...

@A.o.: è vero mi sto divertendo e appassionando allo stesso tempo, e ci si sente pure ringiovanire!
...remember you're my baby...

@Nina: lascio sfogare l'anima, questo si, quello che stride è la voce sulle note alte, aimè! ;-)
un bacione

@Kosenrufu mama: è vero sfogarsi, divertirsi avvicinandosi a queste forme d'arte è un vero piacere, ricomincia anche tu, ballare e sentire la musica dentro è un pieno di energia.
un abbraccio

@Blunotte: meglio che per ora io non ci pensiiiiiii ;-)

S t E ha detto...

in questo momento mi viene da dire: "sono... Il saltimbanco del mio datore di lavoro!"


Stefiiii coriiiiiiii coriiiiiiiii :P pant! pant!

ps: bello il corso di musical!!! deve essere molto ... liberatorioooooo! Ok, basta, torno al lavoro :\
Torno con più calma e serietà domani, Lidia... :)

nike shoes ha detto...

i think the archive you wirte is very good, but i think it will be better if you can say more..hehe,love your blog,,,

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails