martedì 27 gennaio 2009

Festa di Primavera - Anno del Bue

Il 26 Gennaio è stata la Festa di Primavera, Capodanno per i nostri amici cinesi... anno del Bue.
La Festa della Primavera corrisponde al primo gennaio del calendario lunare: chiamata anche Guonian (passare l'anno), è la festa tradizionale popolare più solenne e vivace della Cina, con un'atmosfera di festa che dura circa un mese.

Prima del primo gennaio del calendario lunare si tengono cerimonie in onore degli avi e del dio del focolare, mentre durante la festa gli adulti donano denaro ai bambini e i parenti e gli amici si scambiano gli auguri. Quindici giorni dopo si tiene la Festa degli Yuanxiao durante la quale le città si riempiono di stupende lanterne e le strade di gente felice. Dopo la festa degli Yuanxiao,la Festa della Primavera si può ritenere conclusa. Con una lunga storia, la Festa della Primavera origina dalle attività di sacrificio alle divinità ed agli antenati tenute fra la fine e l'inizio dell'anno all'epoca della dinastia Yin-Shang. L'arrivo della festa indica l'avvicinarsi della primavera: la natura assume un nuovo aspetto e ricomincia un nuovo ciclo di stagioni di semina e raccolto, quindi la popolazione ha motivi sufficienti per darle il benvenuto.
Nel corso dei secoli i cinesi hanno arricchito in vari modi le attività celebrative della festa. I giorni dal ventitre al trenta del dicembre del calendario lunare sono definiti popolarmente "giorni di benvenuto alla primavera" o di pulizie: pulire la casa prima dell'arrivo della primavera costituisce un'abitudine tradizionale della popolazione cinese.
In seguito tutte le famiglie sono occupate a preparare i prodotti della festa: circa 10 giorni prima cominciano gli acquisti di polli, anatre, pesci, tè, vino, olio, frutta, caramelle e così via, insieme a regali per parenti ed amici; si acquistano anche nuovi abiti per i bambini da indossare durante la festa. Prima della festa, si affiggono ai lati della porta d'ingresso dei distici augurali su carta rossa, si appendono lanterne rosse o si decora la porta con figure di divinità protettrici e del dio della ricchezza, mentre le finestre sono decorate con carte ritagliate, il che aumenta l'atmosfera festiva.

Col passaggio dal vecchio al nuovo anno, l'intera famiglia aspetta insieme la mezzanotte, ricordando le esperienze passate e creando nuove speranze per il futuro. La Festa della Primavera è una gioiosa occasione di riunione fra familiari e parenti. Infatti i giovani cercano assolutamente di tornare a casa, il che costituisce un particolare fenomeno di psicologia culturale della nazione cinese, una traccia profonda impressa nel cuore sia dei cinesi del paese che all'estero. La sera della vigilia è molto importante per i cinesi: nell'antica Cina, in alcune carceri i detenuti venivano rilasciati per la cena della riunione, da cui emerge la sua posizione nella società cinese. La famiglia costituisce la base della società cinese, in questo contesto la cena annuale della riunione riflette appieno il rispetto e amore reciproco tra i familiari, rendendone più strette le relazioni. Gli anziani sono felici della presenza dei giovani, ricavandone incoraggiamento e soddisfazione, mentre i giovani hanno l'occasione di esprimere la loro gratitudine ai genitori che li hanno allevati.
Col suono della campana del nuovo anno, tutti scendono per strada a far scoppiare petardi,nella gioia generale. Con l'arrivo del nuovo anno, con indosso abiti festivi, i cinesi si recano prima a porgere gli auguri agli anziani della famiglia, distribuendo poi ai bambini dei soldini contenuti in buste di carta rossa, un'usanza tipica dei cinesi per il nuovo anno lunare: i cinesi amano il colore rosso, simbolo di vitalità, gioia e fortuna.
Questo è il Fudao: simbolo e augurio di Felicità, Longevità, Salute e Ricchezza.
Buon Festa di Primavera a tutti voi, e Buon Nuovo Anno Lunare!

6 commenti:

LaGolosastra ha detto...

Auguri anche a te!
Speriamo che sia un anno solare e lunare pienissimo di cose meravigliose!

Chiara ha detto...

Grazie.. un grande augurio anche a te!
p.s. non pensavo che la cultura e la tradizione cinese ti interessassero tanto... :-)

Fastidiosa ha detto...

LaGolosastra: grazieeee

Chiara: he he mio papà studia Cinese da un paio di anni, e quindi anche la storia e la cultura. Mi ha scritto queste notizie interessanti e così ho pensato di pubblicarle sul blog!

Vania e Paolo ha detto...

Grazie delle informazioni , trattengo gli auguri stretti stretti e ricambio a braccia aperte !! Vania

madeleine ha detto...

non centra niente con quello che hai scritto, ma è solo una curiosità: avete dormito questa notte???

minironf ha detto...

Rispondo io a madeleine... credo che mi stia crollando di colpo il sonno di quest'ultimo mese! Mi sa che ci toccherà farci qualche giorno in montagna, le batterie sono davvero scariche...

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails