martedì 19 maggio 2009

Che cccaldo...

lo so di averlo tanto atteso e cercato: il caldo.
Lavorare in un ufficio esposto ad OVEST il pomeriggio non è facile.
Il sole arriva alle nostre finestre come una fiamma.
L'aria condizionata non funziona.
Gli avambracci si appiccicano alla scrivania.
Vorrei indossare le rosse scarpette di Dorothy, battere i tacchi 3 volte e trovarmi in riva al lago, su uno sdraio all'ombra e schiacciare un pisolino!






4 commenti:

miciobigio ha detto...

Oggi è un caldo allucinante anche qui a Firenze, arrivato senza neanche bussare alla porta, zitto zitto e dispettoso... certo dell'inverno non se ne poteva più però un piccolo avvertimento...
Che bello poter avere le scarpette rosse! Vabbè intanto si può usare la fantesia per volare lontano...
Che belle le tue verdure bio! Adoro inegozi "familiari"...
Bacini Federica

Chiara ha detto...

Hi hi hi...
questa musichetta mi fa troppo sorridere....
è proprio la colonna sonora perfetta per il tuo sogno ad occhi aperti...
Forza Lidia.. che questo caldo è solo l'inizio...
:-)
ti abbraccio...

S t E ha detto...

caldoooooo... dopo il freschetto respirato ad Amsterdam, un tuffo nel caldo milanese! Però rimanesse questa temperatura per l'intera estate sarei contentissima! Purtroppo so già che aumenterà... l'acqua e il the sono già in frigo ;)
consiglio? ventilatore USB ;)

Fastidiosa ha detto...

Ragazze io adoro il caldo, e spero che continui fino ad ottobre... solo che vorrei essere fuori di qui! :-)

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails